Martedì 22 Gennaio 2019 | 03:24

Calcio - «AAA Bari vendesi»

I tifosi del Bari per promuovere «l'internazionalizzazione» della propria squadra hanno scritto una lettera aperta a uno dei principali quotidiani russi, «Izvestia»
BARI - Le vittorie del Chelsea di Abramovic nella premier league inglese e la possibilità che qualche magnate russo possa acquistare la squadra del cuore, magari investendo come Abramovic per creare una formazione da scudetto, fanno sognare i tifosi del Bari che non hanno mancato di far sentire la loro voce anche durante la visita mercoledì scorso nel capoluogo pugliese del presidente russo Vladimir Putin. Del resto lo stesso sindaco di Bari Michele Emiliano ha rivelato dell'interesse qualche mese addietro di alcuni operatori russi per la squadra biancorossa dal 1978 nelle mani della famiglia Matarrese: Antonio, attualmente alla guida della Lega Calcio, è stato presidente sino al 1983 e successivamente è subentrato il fratello Salvatore che oggi sembra deciso a lasciare a fine stagione. I tifosi del Bari per promuovere «l'internazionalizzazione» della propria squadra hanno quanto meno promosso una politica di marketing territoriale ed hanno quindi scritto una lettera aperta a uno dei principali quotidiani russi, «Izvestia».
«I sostenitori del club sportivo - scrive il quotidiano - con l'aiuto della nostra pubblicazione sperano di trovare in Russia un investitore per la loro amata squadra, che si trova sul baratro del crac finanziario e della serie C». Per la verità la società biancorossa gestita dai contestatissimi Matarrese, soprattutto negli ultimi anni a causa delle deludenti prestazioni della squadra, è stata ricapitalizzata più volte e presenta conti sostanzialmente in ordine tanto che, stando ad alcune valutazioni, il suo valore è stimabile tra i 10 ed i 20 milioni di euro. Il magnate russo di turno sarà disponibile a versare queste fondi e stanziarne altre per rinforzare la squadra che al momento, dopo la cessione miliardaria di Antonio Cassano qualche anno addietro, non sembra annoverare campioni di prima grandezza? La lettera in Russia è stata spedita ora si attende un'eventuale risposta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400