Lunedì 20 Maggio 2019 | 18:54

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

Grave 17enne, operaio "in nero"

Lavorava in un cantiere di Corato (Bari), sequestrato dopo che è rimasto ustionato sul 95% del corpo. Scaricato da un'auto davanti al pronto soccorso - che poi si è dileguata - è stato portato d'urgenza in elicottero al "Cardarelli" di Napoli
pronto soccorso sanità ospedale ambulanze BARI - Un giovane di 17 anni è stato ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale "Cardarelli" di Napoli, per ustioni al 95% del corpo causate da una fiammata sprigionata da una saldatrice mentre era al lavoro in un cantiere edile a Corato (Bari). L'operaio, probabilmente impiegato al "nero", è stato abbandonato davanti al locale pronto soccorso da una persona che poi è fuggita a bordo di un'auto. I medici hanno fatto subito trasferire il ragazzo con un elicottero dei Vigili del fuoco nella struttura campana, dove è stato ricoverato con prognosi riservata. Un'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani, Achille Bianchi, accerterà le circostanze dell'infortunio. Il cantiere, alla periferia di Corato, è stato posto sotto sequestro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400