Lunedì 21 Gennaio 2019 | 12:58

Bari - «Le pendenze del Tar Puglia smaltibili in 10 anni»

Lo ha detto il presidente del Tribunale amministrativo regionale, Corrado Allegretta, presentando oggi la relazione sullo stato della giustizia amministrativa nella circoscrizione
BARI - «Nonostante una sicura contrazione del contenzioso nel 2007, la situazione del carico di lavoro esistente al 28 febbraio è gravosa con una pendenza di circa 10.800 giudizi». Lo ha detto il presidente del Tribunale amministrativo regionale (Tar) della Puglia, Corrado Allegretta, presentando oggi a Bari la relazione sullo stato della giustizia amministrativa nella circoscrizione, cerimonia che ha aperto formalmente l'anno giudiziario amministrativo 2007 nella Regione Puglia.
Allegretta non ha avuto dubbi: «Il tendenziale decremento del nuovo contenzioso non è tale da porre rimedio al consistente arretrato che affligge la giustizia amministrativa ed in particolare il Tar Puglia. Le tre Sezioni - ha spiegato - hanno ormai ciascuna un magistrato in meno ed applicando le disposizioni impartire dal Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa in tema di carico del lavoro si deve constatare che l'eliminazione di un tale arretrato non potrà avvenire prima di dieci anni, sempre che il personale sia adeguatamente aumentato e senza calcolare l'ulteriore carico che si accumulerà di anno in anno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400