Domenica 24 Febbraio 2019 | 05:04

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Ostuni - Ferita suocera di pregiudicato

Il killer - riuscito poi a fuggire - ha sparato a bruciapelo alla schiena della donna, che ha 46 anni, mentre questa stava tornando a casa con le buste della spesa. Il proiettile è uscito dallo stomaco
Ostuni OSTUNI (Brindisi) - La suocera di un pregiudicato, Concetta Andriola, di 46 anni, è stata ferita alla schiena con un colpo di pistola sparato da distanza ravvicinata da uno sconosciuto. Il proiettile è poi fuoriuscito dallo stomaco. La donna è in gravi condizioni. È accaduto stamani per strada. Polizia e carabinieri non escludono una vendetta trasversale.
Il ferimento, secondo la prima ricostruzione degli investigatori, è accaduto in via Pacuvio. Concetta Andriola stava rincasando con le buste della spesa quando un uomo, quasi a bruciapelo, l'ha ferita. È stata soccorsa e trasportata nell'ospedale civile cittadino dove è stata sottoposta a intervento chirurgico.
Concetta Andriola è suocera di Giovanni Basile, di 30 anni, detto 'Pit bull', che ha precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona. L'uomo è in carcere dallo scorso mese di novembre. Tra l'altro è accusato della detenzione di una pistola e del possesso di un pantalone simile alla divisa dei carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400