Martedì 22 Gennaio 2019 | 15:43

Lucera - I Carabinieri hanno sigillato due discariche abusive

Sono state poste sotto sequestro dai militari della Compagnia e del Noe di Bari, che hanno denunciato l'assessore comunale all'ambiente del Comune foggiano, Pasquale Dotoli
FOGGIA - Due discariche abusive sono state sequestrate a Lucera dai carabinieri della Compagnia e del Noe, il nucleo operativo ecologico di Bari, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla salvaguardia dell'ambiente e alla tutela della salute pubblica. Al termine dell'inchiesta i militari hanno denunciato l'assessore comunale all'ambiente del comune di Lucera, Pasquale Dotoli. Le discariche sono state individuate in località ex mattatoio e in Via Petrucci, rispettivamente di 12.000 metri quadrati e, su delega della Procura di Lucera, un'altra area, sempre di proprietà comunale, dell'estensione di 2.000 metri quadrati. Le due aree, secondo quanto hanno scoperto i carabinieri, erano adibite abusivamente a luogo di stoccaggio di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. Le aree sono state immediatamente isolate per le successive operazioni di bonifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400