Venerdì 22 Febbraio 2019 | 04:14

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl caso
Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

 
GdM.TVIl video appello
Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

 
HomeAmbiente
Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

 
PotenzaL'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 

Otranto - Cane in mare con un masso al collo

L'hanno gettato in acqua ma la grossa pietra che gli avevano legato al corpo è finita sugli scogli. Due sub hanno notato il pastore tedesco stremato e l'hanno salvato
OTRANTO (LECCE) - Un cane finito sugli scogli con una fune attaccata al collo con all'estremità un grosso masso: è la scoperta che due giovani sub hanno fatto a Otranto mentre si stavano per immergere in mare. I due ventenni hanno subito notato il pastore tedesco stremato dal freddo, lo hanno raggiunto sulla scogliera e lo hanno portato in salvo. Le fasi del salvataggio le hanno rese note gli stessi subacquei, Marco e Matteo Maggio, intervistati dal Tg5.
Secondo il loro racconto, qualcuno ha tentato di lanciare il cane in mare in un punto in cui l'acqua è profonda quattro-cinque metri, ma il masso attaccato attorno al collo dell'animale è finito sugli scogli, trascinando il povero animale. Solo per questo motivo il pastore tedesco non è finito in acqua e se l'è cavata con un forte spavento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400