Martedì 19 Febbraio 2019 | 03:12

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BariLa lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Bando Aqp per cambiare 240.000 contatori

Per un valore complessivo di oltre 30 milioni €, tra forniture del materiale e servizi per l'installazione. I nuovi contatori, tra l'altro, garantiranno migliori livelli di pressione
BARI - E' stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale il bando di gara per la sostituzione di 240.000 vecchi contatori dell'Acquedotto Pugliese (AQP), per un valore complessivo di oltre 30 milioni di euro, tra forniture del materiale e servizi per l'installazione. AQP ha un parco installato di circa 820.000 contatori di cui oltre 320.000 risultano obsoleti, ovvero con un'età media superiore ai 25 anni con tassi di errore anche superiori al 20% e guasti pari al 3% annuo. In generale AQP intende sostituire tutti i contatori obsoleti nei prossimi tre anni. Le procedure avviate permetteranno, attraverso l'utilizzo di fornitori esterni, la sostituzione di 240.000 misuratori. I restanti saranno sostituiti da personale interno. Con i nuovi contatori non solo si ridurrà l'incidenza di guasti ed i margini di errore nella misurazione con riduzione dei contenziosi ma sarà possibile anche un miglioramento dei livelli di pressione. Infatti, i contatori molto vecchi hanno spesso i filtri «intasati», che determinano delle perdite di pressione. Inoltre sarà più facile l'auto-lettura da parte degli utenti, che così potranno farsi fatturare quanto esattamente consumato e non quanto calcolato sulla base dei loro consumi storici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400