Domenica 20 Ottobre 2019 | 07:58

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'incidente
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

 
TarantoMARINA MILITARE
Taranto, musica e solidarietà insiemesuccesso del concerto "Note d'autunno"

Taranto, musica e solidarietà insieme successo del concerto "Note d'autunno"

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
PotenzaDopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
LecceUn 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 

i più letti

Maxiconcorso Regione Puglia 490 superano le preselezioni

BARI – Con una graduatoria provvisoria di 490 idonei, si è conclusa la prima fase delle preselezioni relative al profilo tecnico dei 200 nuovi funzionari che la Regione Puglia sta scegliendo con un concorso al quale si sono iscritti in 36mila da tutta Italia. Le selezioni riguarderanno, fino al prossimo 20 giugno, 200 funzionari, tra tecnici (per cui si sono candidati in circa diecimila per 70 posti) e amministrativi (per cui si sono candidati circa in 26mila per 130 unità disponibili). Dei 9.393 iscritti alle preselezioni per il profilo tecnico, sono stati 4.710 i candidati che hanno partecipato
ARCHIVIO - Concorso alla Regione in 36mila per 200 posti
Maxiconcorso Regione Puglia 490 superano le preselezioni
BARI – Con una graduatoria provvisoria di 490 idonei, si è conclusa la prima fase delle preselezioni relative al profilo tecnico dei 200 nuovi funzionari che la Regione Puglia sta scegliendo con un concorso al quale si sono iscritti in 36mila da tutta Italia. Le selezioni riguarderanno, fino al prossimo 20 giugno, 200 funzionari, tra tecnici (per cui si sono candidati in circa diecimila per 70 posti) e amministrativi (per cui si sono candidati circa in 26mila per 130 unità disponibili).

Dei 9.393 iscritti alle preselezioni per il profilo tecnico, sono stati 4.710 i candidati che hanno partecipato (2.487 uomini e 2.223 donne): il candidato più giovane ha 22 anni, il più anziano 59 a fronte e di una età media dei partecipanti di 34 anni. Tutte le fasi concorsuali, compresa l’estrazione dei test e la correzione degli elaborati, sono trasmesse in diretta streaming al link 'streaming.formez.it', che nelle prime due giornate di prove preselettive (23 ore di diretta) sono state seguite da oltre 26 mila spettatori che si sono collegati anche da Stati Uniti, Inghilterra, Francia, Spagna e Germania. Con l'hashtag #ripampuglia sono disponibili su Twitter tutti gli aggiornamenti sul concorso. Chi supererà le preselezioni dovrà sostenere altre prove scritte e orali. Domani, intanto, si conosceranno gli esiti della prima giornata di preselezioni relative al profilo amministrativo che sono partire oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie