Venerdì 19 Ottobre 2018 | 09:49

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Rissa tra tre lavavetri per contendersi semaforo

TARANTO – Una rissa è scoppiata tra tre cittadini romeni che si contendevano una postazione di lavavetri accanto a un semaforo di viale Magna Grecia. I carabinieri hanno denunciato un 26enne, un 33enne e un 35enne, che si sono affrontati per strada con arnesi utilizzati come armi improprie. In particolare, uno di loro brandeggiava un grosso cacciavite come se fosse un pugnale, mentre un altro impugnava un bastone appuntito
Rissa tra tre lavavetri per contendersi semaforo
TARANTO – Una rissa è scoppiata tra tre cittadini romeni che si contendevano una postazione di lavavetri accanto a un semaforo di viale Magna Grecia. I carabinieri hanno denunciato un 26enne, un 33enne e un 35enne, che si sono affrontati per strada con arnesi utilizzati come armi improprie. In particolare, uno di loro brandeggiava un grosso cacciavite come se fosse un pugnale, mentre un altro impugnava un bastone appuntito realizzato rompendo una spugna lavavetri che utilizzava per pulire il parabrezza delle auto ferme al semaforo. Il lancio di un oggetto contundente ha provocato anche il danneggiamento della carrozzeria di un veicolo parcheggiato nelle vicinanze. I tre romeni hanno riportato ferite non gravi. Per loro è scattata la denuncia per rissa aggravata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, video choc del bimbo boss: «La madama mi fa un...». Identificato dai vigili

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS