Lunedì 18 Febbraio 2019 | 13:06

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'evento
Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

 
BatTutti bitontini
Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 
Tarantotra sabato e domenica
Massafra, vandali in azione: danneggiati sette scuola bus

Massafra, vandali in azione: danneggiati sette scuola bus

 
LecceVerso il voto
Lecce, Salvemini strart: «Non permetteremo un ritorno al passato»

Lecce, Salvemini riparte: «Non permetteremo un ritorno al passato»

 

Agguato mortale a Canosa di Puglia

Ferito in mattinata, è morto nel tardo pomeriggio in ospedale un pregiudicato di 41 anni. Uno il killer, in auto, riuscito a fuggire dopo avergli sparato un colpo di pistola
sparatoria CANOSA DI PUGLIA (Bari) - È morto nel pomeriggio Francesco Scardi, 41 anni, pregiudicato, ferito in tarda mattina in un agguato a Canosa di Puglia. Le sue condizioni, inizialmente giudicate non gravi dai medici, si sono successivamente aggravate. Il colpo mortale lo ha raggiunto all'addome. L'uomo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico nell'ospedale di Canosa, ma è morto.
Un altro pregiudicato che era con lui è stato ferito di striscio.
A sparare, secondo una prima ricostruzione dell'accaduto fatta dalla Polizia, sarebbe stata una persona che si trovava a bordo di un'automobile. Le indagini sono condotte dal commissariato di Canosa e dalla Squadra mobile della Questura di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400