Martedì 22 Gennaio 2019 | 03:53

Energia in Puglia e Basilicata, nasce Elgasud

Presentato oggi, alla presenza di Walter Veltroni, il nuovo colosso energetico che nasce dall'alleanza strategica tra AceaElectrabel, Amgas Bari e Amet Trani
BARI - Si chiama Elgasud il nuovo colosso energetico che nasce dall'alleanza strategica tra AceaElectrabel, Amgas Bari e Amet Trani, e che si affaccia sul mercato italiano per vendere gas ed energia elettrica alle regioni meridionali, partendo dalla Puglia e Basilicata, E dal settore business per poi aprire anche ai privati. A presentare la neonata società, alla presenza del sindaco di Bari, Michele Emiliano, e di Roma, Walter Veltroni, i vertici delle tre aziende che hanno costituito Elgasud, in particolare il neo amministratore delegato, Antonio Madaro (Amgas), e il presidente Elgasud, Alfonso Mangione (Amet), entrambi a capo delle due società pugliesi che, come PugliaEnergy, costituiscono il 51% della nuova proprietà. Il consiglio di amministrazione sarà formato da sei componenti di cui 3 pugliesi, mentre gli altri 3 fanno capo alla Acea, società romana in join venture con l'internazionale Electrabel.
L'obiettivo ambizioso ma raggiungibile, secondo i soci, è quello di fornire «con questa alleanza strategica per il Sud, mai fatta prima», secondo Madaro, energia a prezzi competitivi grazie ad un'offerta completa ed integrata. Nel breve termine, entro fine 2007, Elgasud punta a raggiungere i mille clienti per l'energia elettrica e 450 per il gas, circa il 10% del mercato, ed entro il 2011 circa 11mila clienti per l'energia elettrica e 4nmila per il gas.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400