Martedì 19 Febbraio 2019 | 04:29

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BariLa lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Stop a Brindisi-Milano: protesta l'Industria

I presidenti di Confindustria di Brindisi, Massimo Ferrarese, e di Lecce, Piero Montinari, stigmatizzano la decisione di Alitalia di cancellare il volo per Malpensa dal 29 ottobre
LECCE - I presidenti di Confindustria Brindisi, Massimo Ferrarese e di Confindustria Lecce, Piero Montinari, a seguito della decisione di Alitalia di sopprimere il volo Brindisi-Milano Malpensa, a partire dal 29 ottobre, stigmatizzano il rischio di disimpegno dell'azienda nei confronti del Grande Salento. «L'annullamento del volo -evidenziano in una nota- costituirebbe un pauroso depauperamento delle possibilità di collegamento, con rischi gravi sul piano del turismo e delle relazioni economiche. Si rende assolutamente necessario intervenire su Alitalia per farla recedere da tale decisione, diversamente, ci vedremo costretti - evidenziano i presidenti - ad intervenire in tutte le sedi opportune a tutela delle imprese da noi rappresentate, non escludendo azioni per il risarcimento dei danni». «Inoltre è necessario - sottolineano Ferrarese e Montinari - sollecitare l'intervento della Regione Puglia per l'attuazione del piano strategico della SEAP, con particolare riferimento alla crescita dei voli da parte di altri vettori nazionali ed internazionali, con particolare riferimento a quelli low cost.
In tale ottica deve avere priorità indifferibile la destinazione delle risorse necessarie a dare attuazione al piano attraverso l'attivazione di uno specifico bando a valere sui fondi del POR. In tale senso Confindustria Lecce e Confindustria Brindisi hanno inviato al Presidente dell'Alitalia Cimoli ed al Presidente della Regione Puglia Vendola delle note specifiche».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400