Lunedì 20 Maggio 2019 | 21:37

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
BariL'evento
Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

 
BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

Camion su binari, riapre linea Matera-Bari

Dopo l'incidente di ieri, costato la vita ad un camionista marocchino e il ferimento di 70 persone. E c'è un eroe: Vincenzo Lorusso, a rischio della vita, ha evitato la strage
MATERA - E' stato ripristinato stamani il transito lungo la linea Matera-Bari delle Ferrovie Appulo-lucane (Fal), dopo l' incidente di ieri, costato la vita ad un camionista marocchino. Il primo treno è partito dalla stazione di Matera alle 5.16.
Tecnici delle Fal e squadre dei vigili del fuoco hanno lavorato fino a tarda sera ieri per rimuovere le due carrozze e il camion incidentati, che avevano bloccato la sede ferroviaria in prossimità del cavalcavia di Bitonto, tra le stazioni di Altamura e Mellitto Il ripristino della linea ferroviaria «è un risultato assai positivo dovuto all'impegno di tutto il personale delle Ferrovie appulo lucane e di tutti coloro che hanno lavorato ininterrottamente sino a stamane all'alba», compresi vigili del fuoco e Polfer: lo afferma l'ing.Eduardo Messano, direttore di esercizio delle Fal.
Messano spiega che nella notte le due carrozze del treno che ieri ha subito l'incidente nei pressi della stazione murgiana di Mellitto sono state rimesse sui binari grazie a due gru molto potenti di una ditta esterna chiamata da Fal. Per ferrovia quindi sono state riportate alla manutenzione per il recupero. Sino alla tarda serata di ieri, con l'aiuto dei vigili del fuoco erano state ripristinate le condizioni per il riavvio delle due automotrici.
Dall'alba di oggi, dunque, la linea - sottolinea Messano - è percorribile regolarmente, in forte anticipo rispetto a quel che si era previsto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400