Giovedì 17 Gennaio 2019 | 01:30

Due agguati in poche ore nel Barese

Sarebbero legate alla criminalità organizzata le due persone ferite a colpi d'arma da fuoco ieri sera ad Andria. Giuseppe Poste è stato gambizzato mentre Giuseppe Lapenna è in rianimazione
BARI - Sarebbero legate entrambe alla criminalità organizzata le due persone ferite a colpi d'arma da fuoco ieri sera in due diversi agguati avvenuti ad Andria, in provincia di Bari. Il primo, Giuseppe Poste, 40 anni, è stato raggiunto alle gambe mentre si trovava davanti al Municipio da due persone giunte a bordo di un ciclomotore. Non è grave. Più serie le condizioni di Giuseppe Lapenna, 34 anni, colpito più tardi mentre si trovava vicino al Palasport alla perfieria di Andria, in diverse parti del corpo e ricoverato all'Ospedale San Paolo di Bari in prognosi riservata nel reparto di rianimazione.
Non si escludono legami tra i due ferimenti. Entrambi i feriti sono pregiudicati e sono ritenuti di notevole spessore criminale, segno di una ripresa dell'attività delle organizzazioni malavitose nella città del nord barese. Sull'episodio indagano gli agenti del Commissariato e gli uomini della Squadra Mobile della Questura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400