Venerdì 24 Maggio 2019 | 02:53

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl candidato
Comunali, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 

i più letti

Caldo, allarme per Bari

Si preannuncia un fine settimana torrido per buona parte del centro Sud, prima della relativa tregua di lunedì. Allerta-afa per le grandi città di Puglia e Sicilia
ROMA - Weekend torrido per buona parte del centro sud, prima della «tregua» di lunedì.
Il bollettino di vigilanza meteo reso noto dalla Protezione civile lascia poche speranze: le temperature, oggi «in marcato aumento» da Roma in giù, per tutta la giornata di domenica resteranno «alte, su valori superiori alla media del periodo specie sulle regioni meridionali» per poi cominciare a calare all'inizio della settimana.
Poco conforto anche dal sistema di allarme per la prevenzione degli effetti ondate di calore sulla salute, curato dalla stessa Protezione civile: domani è allarme di «livello 2» (temperature elevate e condizioni meteorologiche a rischio per la salute delle persone anziane e fragili) in quattro delle 12 città campionate: Roma, Bari, Palermo e Catania.
Nella capitale, la temperatura massima percepita dovrebbe attestarsi sui 34.2 gradi, contro i 37.6 di Bari (a fronte di una temperatura reale di 34.8) e i 36.7 di Palermo (reale 33.4). A Catania, sempre domani, la temperatura massima percepita dovrebbe sfiorare invece i 40 (per l'esattezza, 39.6 a fronte di una temperatura reale di 37.4): a differenza che nelle altre tre città, dove l'allarme sarà derubricato a «livello 1», nel capoluogo etneo il «livello 2» resterà tale anche lunedì, con una temperatura percepita di 39.5 gradi a fronte di una reale di 37.3.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400