Martedì 22 Gennaio 2019 | 19:24

A San Vito, «Salento finibus terrae»

Prevista un'apertura in grande stile, il 23 luglio con due serate d'eccezione, grazie alla presenza di Kledi Kadiu, artista, ballerino e ora anche attore nel ruolo di se stesso
SAN VITO DEI NORMANNI (Br) - A San Vito dei Normanni tutto è pronto per la 4^ edizione del «Salento Finibus Terrae», il festival internazionale del cortometraggio che prenderà il via il prossimo 23 luglio, e che quest'anno intende approfondire nuovi argomenti. Prevista un'apertura in grande stile, con due serate d'eccezione, grazie alla presenza di Kledi Kadiu, artista a tutto tondo, ballerino e ora anche attore nel ruolo di se stesso, nel film «Passo a due» che ha saputo raccontare una storia struggente, tutta in salita, ma con un finale degno dei migliori film di Hollywood. La seconda serata ospiterà invece la rassegna «Albania Shorts», 5 cortometraggi fuori concorso di registi albanesi.
Inizio da star per il Festival vero e proprio che il 25, data ufficiale di apertura della kermesse, prevede la serata Human Rights, sostenuta dall'UNESCO-Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura. Il Festival proseguirà poi nel corso delle serate successive con le sezioni: «Nuove immagini», «Mondo corto» e «Corti Cortissimi»; terminando con la serata di gala durante la quale avranno luogo le premiazioni finali.
Tra gli ospiti che saranno presenti: Alessandro Benvenuti, Elio Fiorucci, Elisabetta Arnaboldi, ideatrice e curatrice della trasmissione «La 25ª Ora» su La 7 e Stefano Bonaga, docente di Filosofia all'Università di Bologna.
La manifestazione ha il patrocinio del Comune di San Vito Dei Normanni - Assessorato Cultura e Turismo, della Provincia di Brindisi - Assessorati alle Politiche Comunitarie, alle Politiche Sociali e alla Cultura e Turismo, della Regione Puglia - Assessorato Cultura Mediterraneo, dell'Unione Europea - con il contributo del FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) e della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, nonchè il sostegno di sponsor di rilievo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400