Lunedì 19 Agosto 2019 | 05:31

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceVandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
HomeGuardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
FoggiaLa polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

Tratturi e transumanza in Puglia quasi strade d'identità

BARI - Il binomio tratturi-transumanza è sempre stato un’identità che ora si trova ad un bivio. I tratturi, che hanno subito un lento degrado perché talvolta utilizzati come strade oppure spesso abbandonati, potrebbero ricoprire un nuovo ruolo: diventare patrimonio da tutelare e far scoprire ai turisti. La transumanza, invece, affidata alle ultime famiglie di pastori, potrebbe rappresentare un’eredità da trasmettere alle generazioni future. Sono le prospettive di fondo del libro “Tratturi e transumanza. Profili fra passato, presente e progettualità future” del giornalista e scrittore Pierluigi De Santis
Tratturi e transumanza in Puglia quasi strade d'identità
BARI - Il binomio tratturi-transumanza è sempre stato un’identità che ora si trova ad un bivio. I tratturi, che hanno subito un lento degrado perché talvolta utilizzati come strade oppure spesso abbandonati, potrebbero ricoprire un nuovo ruolo: diventare patrimonio da tutelare e far scoprire ai turisti. La transumanza, invece, affidata alle ultime famiglie di pastori, potrebbe rappresentare un’eredità da trasmettere alle generazioni future. Sono le prospettive di fondo del libro “Tratturi e transumanza. Profili fra passato, presente e progettualità future” del giornalista e scrittore Pierluigi De Santis.

Il volume, edito dalla WIP Edizioni, traccia alcuni profili storici e culturali ed offre una serie d’informazioni, una sorta di flash sul passato, presente e futuro di questa realtà. Introduce l’opera la prefazione del prof. Nicola Cutino, presidente dell’associazione onlus Mondo Antico e Tempi Moderni, che considera il percorso dell’autore come “una condizione itinerante dell’homo viator…adatto alla nostra sensibilità, un approccio emotivo ed artistico mai comunque astratto piuttosto che un criterio di approfondimento tecnico e scientifico quasi a voler facilitare al lettore interessato la riflessione, la ricerca sull’antico fenomeno della transumanza: proprio per questo motivo ha scelto di usare il linguaggio giornalistico per affascinarci nel farci conoscere, accompagnandoci per mano, i tragitti dei tratturi”.

Un aspetto innovativo poi sono alcune progettualità future per rivitalizzare questo patrimonio. Impreziosiscono il lavoro una poesia, immagini-cartolina dell’autore ed alcuni canti caratteristici dell’antica tradizione della transumanza. Nelle conclusioni finali, invece, è espresso l’appello ad istituzioni, enti ed associazioni a lavorare in sinergia affinchè questo tesoro sia oggetto d’interventi di recupero e riqualificazione. Questa proposta, insomma, invita il lettore a compiere una sorta di viaggio in questo mondo caratteristico di chi l’ha vissuto, lo vive e, forse, lo vivrà ancora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie