Martedì 25 Giugno 2019 | 07:33

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il tour della Puglia di Antenuccitra cene, amici e calciatori

Il tour della Puglia di Antenucci tra cene, amici e calciatori

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'annuncio
Foggia, ok da Palazzo Chigi a 43 progetti per 280 mln. Conte: lavoro di squadra

Foggia, ok da Palazzo Chigi a 43 progetti per 280 mln. Conte: lavoro di squadra

 
PotenzaArrestato
Picerno, minaccia di morte ex moglie e la spinge

Picerno, minaccia di morte ex moglie e la spinge: in manette

 
GdM.TVIl caso
Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

 
BrindisiNel Brindisino
Crac partecipata, torna in libertà il sindaco di S.Pietro Vernotico

Crac partecipata, torna in libertà il sindaco di S.Pietro Vernotico

 
TarantoIl caso
Bonifiche, commissario Taranto: «Accordo da 12 mln per 4 Comuni»

Bonifiche, commissario Taranto: «Accordo da 12 mln per 4 Comuni»

 
MateraA Montescaglioso
Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

 
LecceOmicidio
Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide un’anziana

Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide anziana nella stanza da letto

 
BatLa manifestazione
Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

 

i più letti

Fratellini scomparsi Gravina, ancora segnalazioni false

Mentre si allarga l'area interessata dalle ricerche risulta senza esito l'ultimo sopralluogo effettuato a tre chilometri a sud da casa del padre di Francesco e Salvatore, i due fratellini di Gravina di Puglia scomparsi ormai da venti giorni. Una segnalazione giunta in questura che indicava il luogo in cui i due ragazzi sarebbero stati sepolti e fortunatamente rivelatasi del tutto infondata
BARI - Mentre si allarga l'area interessata dalle ricerche risulta senza esito l'ultimo sopralluogo effettuato a tre chilometri a sud da casa del padre di Francesco e Salvatore, i due fratellini di Gravina di Puglia scomparsi ormai da venti giorni. Una segnalazione giunta in questura che indicava il luogo in cui i due ragazzi sarebbero stati sepolti e fortunatamente rivelatasi del tutto infondata, dopo l'accurata perlustrazione delle forze dell'ordine, così come è risultata altrettanto inutile la pista aperta dal ritrovamento di un numero di telefono milanese annotato su un foglio con la calligrafia di uno dei due fratellini.
Intanto le indagini proseguono anche con gli interrogatori per ricostruire gli ultimi momenti del cinque giugno, giorno in cui Francesco e Salvatore sono stati visti in una zona di Gravina dove, secondo gli investigatori, qualcuno potrebbe aver visto.
Molte segnalazioni giunte, comunque, risulterebbero ad oggi infondate tanto da poter indurre gli inquirenti a chiudere il numero verde aperto per la circostanza.
Nella guerra senza esclusioni di colpi tra i due genitori, invece, si apre un altro fronte con l'indicazione, da parte della madre, di una canzone napoletana che Francesco avrebbe intonato modificando le parole e contro il padre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie