Giovedì 17 Gennaio 2019 | 01:35

Disincaglio nave Ostuni, incarico a Bertolaso

Il Consiglio dei ministri ha emanato una ordinanza con la quale affida direttamente al capo della protezione civile la gestione della trattativa privata per la rimozione della Hanife Ana
BRINDISI - Il Consiglio dei ministri ha emanato una ordinanza con la quale affida direttamente al capo della protezione civile, Guido Bertolaso, la gestione della trattativa privata per la rimozione della Hanife Ana, la nave incagliata dal 6 febbraio scorso a Costa Merla di Ostuni. Lo ha comunicato lo stesso Bertolaso con una telefonata al sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella che aveva espresso nonpoche preoccupazioni per l'ormai aperta stagione balneare. «Nei prossimi giorni - ha spiegato il primo cittadino della città bianca - Bertolaso contatterà le tre ditte europee e quelle italiane più accreditate nel settore perchè presentino un progetto di rimozione; chiaramente l'incarico sarà affidato a chi darà maggiori garanzie». Il sindaco ha anche ringraziato Bertolaso che «ha dimostrato ancora una volta come dalle parole si passa ai fatti, così come si era impegnato a fare, abbiamo avuto ordinanze, decreti, finanziamenti e ora si supera anche l'enpace della gara che non ha visto la partecipazione di nessuna ditta; ora ci sarà una procedura semplificata sotto la sua personale responsabilità per rimuovere la nave. Mi auguro che nei prossimi giorni arrivino altre notizie positive».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400