Sabato 19 Gennaio 2019 | 09:47

L'Unione stravince nell'unico capoluogo al voto

A Barletta, clamorosa affermazione del neo sindaco Nicola Maffei (Margherita) col 70% dei consensi. A livello regionale il centrodestra si attesta sulle percentuali delle ultime politiche
BARI - Nell'unico capoluogo di Provincia, sia pure in via di formazione, dove si è votato in Puglia, a Barletta, una città di quasi centomila abitanti, l'Unione ha registrato una clamorosa affermazione con il neo sindaco Nicola Maffei (Margherita) che supera il 70% e il candidato della Casa delle Libertà che non va oltre il 19%, riconfermando la coalizione di centrosinistra uscente. La CdL si rifà nella vicina Bisceglie, oltre 50mila abitanti, dove alla giunta guidata dal sindaco Franco Napoletano eletto in parlamento (Pdci) subentra senza ricorso al ballottaggio Francesco Spina che sfiora il 60%. Complessivamente l'Unione segna affermazioni nel Barese ( Bitetto, Modugno, Palo e Triggiano) mentre Valenzano è appannaggio della CdL, nel Tarantino strappando alcuni comuni amministrati dal centrodestra, mentre nel Brindisino si registrano conferme dei risultati delle ultime amministrative, nel Foggiano sia pure in piccoli comuni la CdL può vantare la maggioranza delle amministrazioni andate al voto. Nel Salento, infine, a Gallipoli si conferma il centrodestra con un'affermazione personale per Vincenzo Barba, già consigliere regionale e neo eletto al Senato, presidente della locale squadra di calcio reduce da due promozioni di categoria, che conquista il 58% dei voti mentre l'Unione riesce a strappare al centrodestra Galatina. Al di là delle varie valutazioni anche in Puglia emerge il dato nazionale con una tenuta o, adirittura, una crescita dell'Unione specie nelle realtà  dove era già alla guida del Comune, ma il centrodestra sembra tenere, più o meno ai livelli già indicati alle ultime politiche confermando una regione che in termini di voto, pur con tutti i necessari distinguo viste le praticolarità del voto amministrativo specie nei piccoli centri, pare sostanzialmente in equilibrio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400