Giovedì 17 Gennaio 2019 | 08:40

Fermata gang di giovani spacciatori

Sette ragazzi poco più che ventenni ed insospettabili, acquistavano la droga per le vie di Bari e poi rientravano rapidamente a Corato con il loro carico per rivenderla
CORATO (BARI) - Un gruppo sette di giovani poco più che ventenni, ritenuti insospettabili, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver organizzato un consistente traffico di sostanze stupefacenti: acquistavano a Bari la droga, soprattutto cocaina e hascisc, e la rivendevano sul mercato del nord barese, a Corato, dove risiedono.
Gli investigatori hanno accertato che i ragazzi acquistavano la droga per le vie di Bari e che poi rientravano rapidamente a Corato con il loro carico. Per sfuggire ai controlli, non ne acquistavano in grosse quantità, ma solo in piccole dosi, che potevano essere nascoste e trasportate più agevolmente; anche se ciò imponeva ai giovani spacciatori di fare frequenti viaggi. Secondo gli investigatori, questi arresti sono particolarmente significativi sia perchè i giovani erano del tutto 'insospettabilì sia perchè, per la loro posizione sociale e per la quantità di danaro che erano riusciti a mettere insieme, si apprestavano a diventare leader tra i gruppi criminali emergenti.

La zona nella quale operavano, inoltre - sempre secondo gli investigatori - è tra le più ricche della regione e poteva diventare un mercato fruttuoso. Le indagini furono avviate nel febbraio scorso dopo che fu arrestato a Corato un giovane, Antonio Di Bisceglie, il quale aveva con sè 18 grammi di cocaina che aveva poco prima acquistato a Bari.
Le indagini hanno consentito di identificare i suoi complici e soprattutto il luogo dove le sostanze stupefacenti venivano tagliate e confezionate: la villa di campagna dei genitori di uno di loro che veniva utilizzata a loro insaputa. Nella villa furono trovati materiale per confezionare le dosi, bilancini, rotoli di carta stagnola insieme con modiche quantità di cocaina e hascisc.
Nelle indagini sono indagate altre dieci persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400