Sabato 23 Febbraio 2019 | 07:50

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Arrestato perché aveva 140 kg di «bionde»

Antonio Vapore, di 26 anni, tarantino, è stato arrestato per contrabbando dopo esser stato «pizzicato» alla guida di una Opel Astra colma di stecche di sigarette prive del sigillo di Stato
MASSAFRA (TARANTO) - E' stato scoperto dai carabinieri mentre trasportava a bordo della sua vettura sacchi per la spazzatura colmi di sigarette per un peso complessivo di 140 chilogrammi. L' uomo, Antonio Vapore, di 26 anni, tarantino, è stato arrestato per contrabbando.
Vapore era alla guida di una Opel Astra colma di sacchetti neri di solito utilizzati per contenere la spazzatura. L' insolito carico ha insospettito i carabinieri del nucleo radiomobile di Massafra che hanno fermato l' auto, scoprendo le «bionde» (complessivamente 700 stecche di sigarette prive del sigillo di Stato).
E' questo - informano i carabinieri - il maggiore sequestro di sigarette compiuto su strada dopo l' «Operazione Primavera» che qualche anno fa pose fine in tutta la Puglia al traffico di sigarette di contrabbando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400