Lunedì 21 Gennaio 2019 | 03:59

Blitz contro l'immigrazione clandestina nel Barese

Sono dieci i cittadini albanesi e tunisini fermati perchè clandestini. Per cinque di loro è scattato l'arresto in quanto non hanno ottemperato a precedenti decreti di espulsione
BARI - Un'operazione contro l'immigrazione clandestina è stata effettuata oggi ad Altamura, nel barese. Sono dieci i cittadini albanesi e tunisini fermati perchè clandestini. Per cinque di loro è scattato l'arresto in quanto non hanno ottemperato a precedenti decreti di espulsione. Per gli altri 5 sono in corso le procedure di identificazione al termine delle quali saranno avviati all'espulsione dal territorio italiano. I controlli sono stati effettuati nel centro storico, anche con l'ausilio di un'unità cinofila. In tutto sono stati controllati 25 appartamenti e sono state eseguite 4 perquisizioni domiciliari. I proprietari degli immobili saranno denunciati per favoreggiamento all'immigrazione clandestina.
Nel corso dei controlli i carabinieri hanno arrestato anche un tunisino di 39 anni, regolarmente residente, per possesso di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione sono stati trovati circa 100 grammi di marijuana, 65 grammi di semi di marijuana (pari a circa 10.000 semi, occultati tra il mangime per il canarino) ed una bilancia elettronica di precisione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400