Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 05:12

Putignano - Un condominio contro i CC

Quasi una sommossa popolare contro le forze dell'ordine per impedire l'arresto di un evaso che doveva essere agli arresti domiciliari, Vincenzo Calabrese
PUTIGNANO (BARI) - Condomini in rivolta in un palazzo del rione popolare san Pietro Piturno di Putignano, nel barese, per impedire ai carabinieri di arrestare un pregiudicato che, poco prima, aveva evaso gli arresti domiciliari e che, per evitare il trasferimento in carcere, si era barricato in casa.
Dopo la sommossa i militari, giunti in forza anche dalla compagnia di Gioia del Colle, sono riusciti a placare gli animi e ad arrestare il pregiudicato, Vincenzo Calabrese, di 28 anni, che era ai domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Due persone - la mamma ed il fratello dell'uomo - sono state denunciate a piede libero per resistenza ed oltraggio a pubblici ufficiali. All'attenzione dei militari è la posizione di altri due o tre condomini che si sono particolarmente distinti nell'azione dimostrativa caratterizzata da urla ed invettive scandite da una decina di persone contro i militari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400