Sabato 16 Febbraio 2019 | 22:17

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

600mila euro per Ausl Taranto 1

Lo stanziamento deciso dalla giunta regionale per una nuova Tac e rinnovare il parco ambulanze. I fondi provengono dalla legge regionale 17 del 2005
BARI - L'Ausl Taranto 1 ha ottenuto dalla giunta regionale pugliese finanziamenti per 600mila euro per acquistare una nuova Tac e per rinnovare il parco ambulanze. Ne dà notizia in una dichiarazione il vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Luciano Mineo, il quale spiega che 500mila euro sono stati stanziati per l'acquisto di una nuova Tac e 100mila per il rinnovo del parco ambulanze.
I fondi - spiega Mineo - provengono dalla legge regionale 17 del 2005, in base alla quale la giunta è autorizzata «a utilizzare la somma di 7 milioni di euro da destinare al completamento dei servizi di radioterapia, all'acquisto, aggiornamento o rinnovo di apparecchiature diagnostiche finalizzate alla riduzione dei tempi di attesa delle prestazioni sanitarie, nonchè al rinnovo del parco ambulanze».
«La direzione sanitaria tarantina - conclude - dovrà adesso occuparsi della localizzazione delle nuove apparecchiature».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400