Domenica 26 Maggio 2019 | 07:38

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Il sindaco di Bari si fa ridurre lo stipendio

Approvata dal consiglio comunale la decurtazione di una tranche pari al 10 % della paga attuale. Questa somma verrà destinata ad "emergenze sanitarie per l'infanzia". Michele Emiliano ha invitato assessori e consiglieri ad imitarlo
BARI - Il Consiglio comunale di Bari ha approvato all'unanimità la delibera di variazione al Bilancio che prevede l'autoriduzione, del 10%, dello stipendio del sindaco Michele Emiliano. La quota relativa alla riduzione del compenso del primo cittadino è stata destinata ad uno specifico fondo denominato "emergenze sanitarie per l'infanzia".
«Invito tutti i cittadini di buona volontà - ha detto il sindaco nell'illustrare la proposta al consiglio - in particolare i politici eletti sul territorio e coloro che hanno ricevuto nomine fiduciarie di natura politica, a prendere in considerazione la possibilità di contribuire al suddetto fondo». Assessori e consiglieri comunali potrebbero seguire questo esempio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400