Domenica 20 Gennaio 2019 | 07:30

Andria - Un supermercato della droga

Due uomini scoperti ed arrestati dagli agenti della squadra mobile della Questura di Bari per spaccio e detenzione di stupefacenti. Un terzo complice è scappato
ANDRIA (BARI) - Avevano organizzato un vero e proprio 'supermercatò della droga ma sono stati scoperti ed arrestati dagli agenti della squadra mobile della Questura di Bari per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Si tratta di Giuseppe Quacquarelli, di 19 anni, e di Emanuele De Giovanni, di 41 anni, con precedenti penali, sottoposto a sorveglianza speciale di polizia. Indagini sono in corsa da parte degli investigatori per individuare ed arrestare un terzo complice, riuscito a sfuggire alla cattura. I poliziotti hanno scoperto che i tre si erano organizzati per la vendita di tutti i tipi di droga, in particolare cocaina, hascisc e eroina, in una zona vicina allo stadio comunale di Andria.
Quacquarelli era posizionato con un ciclomotore in una stradina sterrata ostruita da massi oltre i quali il giovane impartiva disposizioni agli acquirenti che arrivavano in auto: diceva loro di scendere e di raggiungerlo a piedi e, attraverso la barriera di massi, avveniva lo scambio. Quacquarelli, tra l'altro, era in contatto con i suoi due complici presenti in zona con una radiotrasmittente. Una vedetta, identificata poi in De Giovanni, era infatti incaricata di sorvegliare un altro spazio poco distante ed un' altra ancora, in corso di identificazione, controllava la zona opposta. I poliziotti, fingendosi acquirenti, sono riusciti a bloccare prima Quacquarelli e subito dopo De Giovanni, mentre il terzo complice, avvisato con la radiotrasmittente, è riuscito a fuggire. Quacquarelli è stato trovato in possesso di 24 dosi di cocaina (10 grammi complessivamente), di 16 dosi di eroina (10 grammi) e 20 di hascisc (100 grammi). Indosso aveva anche 600 euro, somma ritenuta dagli investigatori provento dello spaccio. De Giovanni aveva nelle tasche una dose di cocaina e una di hascisc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400