Martedì 19 Febbraio 2019 | 12:41

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BariL'iniziativa
Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

 
LecceLa novità
Da Gallipoli si vola in Grecia: il turismo viaggia in idrovolante

Da Gallipoli si vola in Grecia: il turismo viaggia in idrovolante

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

Petroli in mare Salento, bonifica in corso

Guardia costiera in azione per la presenza di 4 chiazze di sostanze inquinanti di origine idrocarburica nelle acque antistanti i Otranto e Santa Cesarea Terme
OTRANTO (LECCE) - Operazioni di bonifica nelle acque antistanti i litorali di Otranto e Santa Cesarea Terme sono state oggi compiute sino al tramonto da parte di marinai della guardia costiera a causa della presenza di quattro chiazze di sostanze inquinanti di origine idrocarburica. Le operazioni riprenderanno domattina; consistono nello sconfinamento e bonifica a mare delle chiazze inquinanti.
L'attività del battello disinquinante Visone della Castalda/Ecolmar e delle altre unità navali impegnate nella zona ha consentito, al momento, di abbattere quasi completamente tre delle quattro chiazze individuate rispettivamente al traverso dell'imboccatura del porto di Otranto e al largo di Santa Cesarea Terme, tra le due e le tre miglia di distanza dalla costa, mentre è in corso di bonifica l'area compresa tra Torre Sant'Andrea e i laghi Alimini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400