Lunedì 18 Febbraio 2019 | 02:39

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'elezione
Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente

Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente del circolo Barion

 
TarantoSi è impiccato
Taranto, si uccide in carcere 78ene che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

Taranto, si uccide in carcere 78enne che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

 
FoggiaLite sulle elezioni
San Severo, scazzottata nella sede della Lega per il candidato sindaco. Due espulsi, arriva il commissario

San Severo, rissa nella sede della Lega per il candidato sindaco. Il partito li caccia

 
LecceNel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

Coca e armi, sgominato clan appulo-toscano

Blitz dei Cc di Firenze in Puglia: arrestate 9 persone, sequestrati 16 chili di cocaina; coinvolti anche un ex-collaboratore di giustizia ed il suo avvocato
FIRENZE - Arrestate 9 persone e sequestrati 16 chili di cocaina, armi e munizioni; coinvolti anche un ex-collaboratore di giustizia ed il suo avvocato. E' il bilancio di una operazione conclusa, questa notte, in Puglia dai Carabinieri di Firenze. Le indagini, coordinate dalla Procura di Firenze e riguardanti un traffico internazionale di stupefacenti - spiega una nota - si sono concluse all'interno di una masseria nelle campagne tra Trinitapoli e Cerignola. Qui i militari, alle prime luci dell'alba, hanno sorpreso 5 persone, delle quali quattro pluripregiudidate, in flagranza di spaccio di 16 Kg. di cocaina, verosimilmente provenienti dalla Spagna. Nel corso dell'operazione c'è stato anche un conflitto a fuoco con uno dei malviventi, arrestato poi dai militari, senza alcun ferito. I CC hanno quindi eseguito, a Milano, Salerno e Napoli, tre fermi e l'arresto di una quarta persona.
Sono stati infatti sottoposti a fermo, con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti, un imprenditore di pompe funebri ed un commerciante di auto di Milano, entrambi con precedenti specifici, ed un pregiudicato di Napoli Bosco Reale, già arrestato per traffico di droga. E' stato infine arrestato un avvocato di Salerno, che fungeva da tramite tra un esponente della Sacra Corona Unita, detenuto e già collaboratore di giustizia - anch'egli denunciato - ed i trafficanti esterni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400