Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 12:58

Barletta - Pizzo dopo il furto, arrestato

Nicola Cusmai aveva rubato una Fiat Uno e al proprietario aveva chiesto una tangente di 250 euro per riconsegnarla. All'appuntamento ha trovato i poliziotti
BARLETTA (BARI) - Un giovane di 22 anni, Nicola Cusmai, originario della provincia di Foggia, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Barletta con l'accusa di estorsione.
Secondo la ricostruzione della polizia, Cusmai, insieme a dei complici che si sta cercando di identificare, ha preteso il pagamento di una tangente di 250 euro dal proprietario di una Fiat Uno al quale era stata rubata l'auto. La consegna del denaro è avvenuta in un bar nei pressi di Trinitapoli (Foggia). All'appuntamento però c'erano anche i poliziotti ai quali la vittima aveva denunciato l'estorsione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400