Venerdì 18 Gennaio 2019 | 06:30

Minore barlettano arrestato per rapina

Le telecamere di una banca, a Margherita di Savoia, l'hanno ripreso mentre, a volto scoperto e armato di un taglierino, si faceva consegnare 9.500 euro
BARI - Un barlettano di 17 anni, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri perchè ritenuto responsabile di una rapina in banca a Margherita di Savoia. In base alla ricostruzione degli investigatori, a volto scoperto, il 20 maggio scorso, minacciò con un taglierino uno degli impiegati, costringendolo a consegnare 9500 euro. Le telecamere di sicurezza filmarono la scena, e, nonostante il ragazzo fosse sconosciuto alle forze dell'ordine, è stato ugualmente individuato e segnalato all'autorità giudiziaria, che ha diposto, dopo la confessione, il ragazzo è stato affidato ad una comunità di recupero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400