Domenica 26 Maggio 2019 | 15:58

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa gara
Focaccia barese la più buona d'Italia: premiata al Fico di Bologna

Focaccia barese la più buona d'Italia: premiata al Fico di Bologna

 
MateraAlcuni disagi
Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 
LecceL'inchiesta
Lecce, assenteismo a Comune e Lupiae: 17 sotto accusa

Lecce, assenteismo a Comune e Lupiae: 17 sotto accusa

 
TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 

i più letti

Taranto - Maltrattavano anziani, arrestati gestori di casa di riposo

Abbandono e maltrattamenti di persone incapaci; è l'accusa, nell'ambito dell'inchiesta sulla casa di cura privata per anziani "Santa Chiara", a Talsano, nel tarantino, rivolta verso Giovanni Onorio, di 55 anni, medico geriatra, nato a Ravenna, e la moglie Annabella Paloscia, 53 anni, originaria di Firenze
TARANTO - La polizia ha arrestato due persone con le accuse di abbandono e maltrattamenti di persone incapaci, nell'ambito dell'inchiesta sulla casa di cura privata per anziani "Santa Chiara", che si trova nella frazione di Talsano, nel tarantino, posta sotto sequestro due settimane fa.
Gli arrestati sono Giovanni Onorio, di 55 anni, medico geriatra, nato a Ravenna e residente a Taranto, ritenuto dagli investigatori gestore di fatto della casa di cura, e la moglie, Annabella Paloscia, di 53 anni, originaria di Firenze, amministratrice della stessa struttura. Ai due arrestati la polizia ha notificato una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Taranto Michele Ancona, su richiesta del pm Ida Perrone.
L'inchiesta era scaturita da una ispezione che i poliziotti avevano compiuto un paio di settimane fa nella casa di cura per anziani. Gli agenti avevano riscontrato condizioni igieniche precarie e sequestrato farmaci scaduti e cibi avariati.
Secondo quanto riferisce la questura di Taranto, gli anziani (in tutto gli ospiti erano una sessantina) sarebbero stati costretti spesso a rimanere seduti e legati con cinghie e altri strumenti di coercizione. La polizia ha accertato inoltre la totale assenza di assistenza sanitaria per alcuni anziani sofferenti per gravi patologie; questi venivano sottoposti a medicazioni prive delle più elementari precauzioni igienico-sanitarie.
La polizia sta indagando anche su un paio di decessi avvenuti nella casa di cura, che potrebbero essere legati alle condizioni di vita degli ospiti della struttura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400