Venerdì 22 Febbraio 2019 | 13:02

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'arresto
Bancarotta fraudolenta, ai domiciliari un imprenditore tarantino

Bancarotta fraudolenta, ai domiciliari un imprenditore tarantino

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
HomeLa scoperta della Gdf
Lecce, maxi frode fiscale di oltre 12 mln con gli imballaggi: 3 arresti

Lecce, maxi frode fiscale da 14 mln: 3 arresti, tra cui noto imprenditore di Presicce VD

 
PotenzaEconomia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Faida garganica: si costituisce ricercato

Michele Martino è ritenuto a capo dell'omonimo clan e ricercato dal giugno del 2004. E' accusato di associazione mafiosa, estorsione e omicidio
FOGGIA - Si è costituito stamani, anche grazie alla pressione investigativa dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia, Michele Martino, di 44 anni, ritenuto a capo dell'omonimo clan e ricercato dal giugno del 2004 quando sfuggì all'operazione Free Valley contro i clan coinvolti nella faida del Gargano. L'uomo è accusato di associazione mafiosa, estorsione e omicidio. In particolare, sempre secondo l'accusa, sarebbe il mandante del duplice omicidio, avvenuto il 16 luglio del 2003, di Michele Mangiarotti, di 42 anni e della moglie Maria Rinaldi, compiuto sotto gli occhi dei tre i figli della coppia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400