Lunedì 19 Agosto 2019 | 08:25

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL’operazione dell’anno gdf
Fasano, sequestrati libri per oltre 1 mln di euro: messi in vendita da casa editrice fallita

Fasano, sequestrati libri per oltre 1 mln di euro: messi in vendita da casa editrice fallita

 
LecceVandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
HomeGuardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
FoggiaLa polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

Canosa - Minaccia con un coltello due Carabinieri

Arrestato dai militari un rumeno di 29 anni. Stava brandeggiando l'utensile da cucina durante una lite con la sua ex fidanzata, sua connazionale, nella sua casa di via Cagliari. Il movente è una questione di denaro
CANOSA - I Carabinieri erano intervenuti per sedare un litigio con la sua ex convivente, ma lui, un 29enne rumeno, è andato in escandescenze al punto da puntare il coltello contro i due militari.
È accaduto in via Cagliari. Protagonista il 29enne Dan Puskasu, regolarmente residente a Canosa, che secondo quanto accertato dai militari, aveva avuto un litigio con la sua connazionale ex convivente alla quale sembra avesse chiesto dei soldi, alla presenza di una amica della donna e del suo fidanzato.
Dalle parole è passato alle mani. Qualcuno ha chiamato i Carabinieri ma quando i militari sono intervenuti il giovane non ha esitato a puntare un grosso coltello da cucina contro i militari minacciando di morte i due uomini in divisa.
I Carabinieri non si sono fatti intimorire ed lo hanno disarmato e poi ammanettato. Il 29enne rumeno è finito così in carcere con l'accusa di resistenza aggravata a pubblico ufficiale, minacce aggravate e possesso ingiustificato di arma impropria.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie