Venerdì 24 Maggio 2019 | 02:48

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl candidato
Comunali, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 

i più letti

Specialisti a confronto sulle ulcere cutanee

Il 25 ed il 26 febbraio 43 medici e docenti universitari provenienti da tutta Italia si riuniscono per due giorni a Monopoli. È un incontro organizzato dal prof. Ostuni, direttore di chirurgia plastica al Policlinico di Bari
Specialisti a confronto sulle ulcere cutanee
Un convegno che faccia il punto sulle ulcere cutanee, patologia spesso di difficile trattamento e che non di rado riserva a medici e pazienti complicanze e problematiche che si riversano direttamente sulla qualità della vita dei malati e sugli alti costi di gestione.
Lo ha organizzato il prof. Giovanni Ostuni, direttore dell'Unità ospedaliera di chirurgia plastica e ricostruttiva del Policlinico di Bari.
Ostuni, che è anche presidente eletto della Sicpre (Società italiana di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica) ha ricevuto per questo importante evento il patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Monopoli e della Conferenza per lo studio delle ulcere cutanee (Co.r.te.).
«Si tratta - ha dichiarato Ostuni - di presentare e proporre con l'apporto di tanti specialisti i percorsi innovativi e le osservazioni specifiche basate sulla cura dell'ulcera, atte a fornire un reale aggiornamento e a confermare o a ridisegnare strategie specifiche indirizzate a un comune obiettivo terapeutico».
Uno degli scopi del convegno, che si presenta ricchissimo dal punto di vista scientifico, è quello di promuovere la decentralizzazione e la domiciliazione per la cura e la prevenzione delle ulcere cutanee di difficile trattamento.
Il convegno, che rientra fra gli eventi di «educazione continua in medicina (ecm)», si articolerà in quattro sessioni suddivise fra mattina e pomeriggio e avrà come cornice e supporto logistico lo splendido resort del Melograno a Monopoli (Bari).
Ad inaugurare i lavori venerdì 25 febbraio alle 15, oltre ad Ostuni ed al prof. Dioguardi (direttore della Scuola di specializzazione in chirurgia plastica dell'Università di Bari) ci saranno Raffaele Fitto (presidente della giunta della Regione Puglia), Pompeo Traversi (direttore generale dell'Azienda ospedaliera Policlinico di Bari), Paolo Antonio Leoci (sindaco di Monopoli).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400