Domenica 17 Febbraio 2019 | 10:19

NEWS DALLE PROVINCE

BariSocietà
Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

 
LecceA Lecce
Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Assolto ex assessore comune Lecce

Antonio Capone, in carica fino all'estate scorsa prima del rimpasto in giunta e attuale segretario cittadino dell'Udeur era stato accusato di peculato
LECCE - Assoluzione perché il fatto non costituisce reato. Così i giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Lecce hanno assolto dal reato di peculato l'ex assessore all'Ambiente del Comune di Lecce Antonio Capone, in carica fino all'estate scorsa prima del rimpasto in giunta e attuale segretario cittadino dell'Udeur. La vicenda risale al maggio del 1999. Secondo l'accusa sostenuta dal Pm Imerio Tramis, che aveva chiesto una condanna a due anni di reclusione, Capone si sarebbe appropriato parte degli oltre 400 alberelli di ulivo estirpati in un terreno confinante al parco di Rauccio e destinati al verde cittadino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400