Sabato 19 Gennaio 2019 | 07:52

Azienda riciclaggio distrutta da incendio

La «Riciplast» di Acquaviva delle Fonti (Bari) è ancora un rogo da questa notte. Il fuoco ha distrutto un intero capannone di circa 2.500 metri quadri
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BARI) - Un'azienda di riciclaggio di materiale plastico, la «Riciplast», è stata distrutta da un incendio divampato ieri sera e ancora in corso alla periferia di Acquaviva delle Fonti (Bari), sulla via per Sammichele di Bari.
Sul posto hanno operato per tutta la notte numerose squadre di vigili del fuoco, che sono riuscite a ridurre l'incendio e ad evitare che le fiamme si propagassero ad un'altra fabbrica adiacente. Il fuoco ha distrutto un intero capannone di circa 2.500 metri quadri. L'intervento dei pompieri ha evitato anche che l'incendio, a causa del tipo di materiale custodito nel capannone, provocasse danni ambientali.
I vigili del fuoco ora stanno operando per spegnere gli ultimi focolai rimasti. Non è stata ancora fatta invece una stima dei danni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno compiendo accertamenti per stabilire le cause dell'incendio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400