Mercoledì 19 Giugno 2019 | 20:46

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
BariLe indagini
Bari, bancarotta società Gruppo Degennaro: 4 indagati

Bari, bancarotta per la società Gruppo Degennaro: 4 indagati

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

Un dono-scultura al Papa dai Lions Puglia

È in acciaio traforato, pesa venti tonnellate e rappresenta il mondo, con alla base una porta aperta sulla quale campeggia la parola pace, scritta in venti lingue
LECCE - «Una scultura in acciaio traforato, del diametro di sette metri e mezzo e del peso di venti tonnellate, che rappresenta il mondo, con alla base una porta aperta sulla quale campeggia la parola pace, scritta in venti lingue su un ramoscello d'ulivo trasportato da colombe che si irradiano dal centro verso la periferia del mondo». E' la descrizione del presidente dei Lions di Puglia, Marcello Viola, del premio che l'associazione offrirà a Giovanni Paolo II, nell'udienza generale di mercoledì prossimo.
«Abbiamo deciso di conferire un premio al Papa -spiega Viola- per il suo instancabile e costante impegno per il dialogo fra i popoli, preludio alla pace. L'autore dell'opera è Cosimo Chiffi, nostro socio a Taranto. I Lions vogliono così esprimere il debito che tutti gli uomini della terra hanno nei confronti di Karol Wojtyla, ed anche stimolare tutti gli altri a dare il proprio contributo».
«La scultura, dopo essere stata benedetta dal Papa, ritornerà a Lecce dove verrà collocata all'ingresso della città. All'iniziativa -conclude Viola- hanno aderito tutti i distretti Lyons del mondo presenti in 193 Nazioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie