Martedì 21 Maggio 2019 | 16:14

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariEra partito da Pisa
Si imbarca per Cagliari, si ritrova a Bari: l'ira di un turista contro Ryanair

Si imbarca per Cagliari, si ritrova a Bari: l'ira di un turista contro Ryanair

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

 
LecceIn Piazza S.oronzo
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

 
MateraDai carabinieri
Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

Confiscati beni a clan Scarlino-Giannelli

Gli immobili, sottoposti a sequestro preventivo negli anni scorsi, sono nei comuni di Casarano, Taurisano, Ugento, Salve, Matino e Santa Maria di Leuca
LECCE - La sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile di Lecce ha confiscato nei giorni scorsi i beni appartenuti al clan Scarlino-Giannelli, già attivi negli anni scorsi nel basso Salento. Si tratta delle conseguenze della sentenza emessa nel 2001 dalla Corte di Assise di Lecce e divenuta definitiva il 25 ottobre del 2004.
I sequestri preventivi erano stati effettuati ad agosto del 1999 dal Gip della Direzione Distrettuale Antimafia Enzo Taurino su richiesta del Sostituto Procuratore Giuseppe Capoccia. Tra i beni confiscati, oltre a 62mila euro nella disponibilità di Luciana Scarlino, vi sono dieci abitazioni (5 a Taurisano, 1 a Casarano, 1 a Santa Maria di Leuca, 1 a Matino, 2 a Lido Marini), un terreno agricolo in località Trappeto, a Ugento, due capannoni industriali a Salve.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400