Martedì 22 Gennaio 2019 | 17:52

Truffa alla Regione Puglia Cera (Udc) e Aloisi (Fi) assolti dalle accuse

BARI - Sono stati assolti dalla III sezione della Corte di Appello di Bari perché il fatto non costituisce reato il deputato dell'Udc Angelo Cera (ex consigliere regionale e oggi deputato centrista) e l'ex vicepresidente del Consiglio Aldo Aloisi (Fi), dall'accusa di truffa e falso ideologico nei confronti della Regione Puglia. Cera era stato condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione con interdizione dai pubblici uffici per aver truffato la Regione Puglia con falsi rimborsi
Truffa alla Regione Puglia Cera (Udc) e Aloisi (Fi) assolti dalle accuse
BARI - È stato assolto dalla III sezione della Corte di Appello di Bari perché il fatto non costituisce reato il deputato dell'Udc Angelo Cera dall'accusa di truffa e falso ideologico nei confronti della Regione Puglia. Condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione con interdizione dai pubblici uffici per aver truffato la Regione Puglia con falsi rimborsi, ieri la Corte di Appello di Bari ha assolto l’ex consigliere regionale e oggi deputato centrista. 

«Sono stato fin dall'inizio fiducioso nella magistratura - afferma il deputato foggiano - Adesso voglio solo che i giornali pugliesi che hanno tenuto in prima pagina sia il sottoscritto che il collega Aloisi accusandoci di aver truffato e rubato, riproponessero la stessa forma, dicendo solo la verità: sia l'On. Cera che Aloisi non hanno rubato!». 

Sia Cera che l’ex vicepresidente del Consiglio Aldo Aloisi (Fi), difesi dagli avvocati Raul Pellegrini e da Francesco Paolo Sisto, sono stati assolti dalla Corte di Appello con formula piena. 

Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, ha telefonato al deputato foggiano esprimendogli le proprie felicitazioni per l’assoluzione in appello. «Non avevamo dubbi sulla tua condotta - ha detto -. Occorre sempre la massima fiducia nel lavoro della magistratura ».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400