Domenica 19 Maggio 2019 | 20:52

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceQuesta mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Locorotondo - Arrestato per tentativo di violenza sessuale

L'uomo, 79 anni, è entrato nell'abitazione di una quattordicenne, sola in casa, ha cercato di toccarla e avere rapporti sessuali con lei ma la ragazzina si è divincolata ed è riuscita a rifugiarsi in casa di una vicina
LOCOROTONDO (BARI) - E' entrato nell'abitazione di una 14/enne, che era rimasta sola in casa, ha cercato di toccarla e avere rapporti sessuali con lei ma la ragazzina si è divincolata ed è riuscita a rifugiarsi in casa di una vicina. E' accaduto a Locorotondo dove i carabinieri hanno arrestato, poco dopo, l'uomo che ha 79 anni.
A quanto si è saputo, è stata la vicina di casa, dove la ragazzina si era rifugiata, a chiamare i carabinieri i quali hanno bloccato l'uomo. I militari hanno accertato che l'uomo da tempo cercava di adescare la ragazzina tentando di incontrarla e offrendole, se avesse accettato, una 'ricompensa' di venti euro. La vittima, sotto choc, è stata accompagnata in ospedale.
All'uomo, che è accusato di violenza sessuale aggravata perchè nei confronti di una minorenne, il pm del tribunale di Bari ha concesso gli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400