Martedì 19 Febbraio 2019 | 09:56

NEWS DALLE PROVINCE

BariIn programma giovedì 21
Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

 
LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Locorotondo - Arrestato per tentativo di violenza sessuale

L'uomo, 79 anni, è entrato nell'abitazione di una quattordicenne, sola in casa, ha cercato di toccarla e avere rapporti sessuali con lei ma la ragazzina si è divincolata ed è riuscita a rifugiarsi in casa di una vicina
LOCOROTONDO (BARI) - E' entrato nell'abitazione di una 14/enne, che era rimasta sola in casa, ha cercato di toccarla e avere rapporti sessuali con lei ma la ragazzina si è divincolata ed è riuscita a rifugiarsi in casa di una vicina. E' accaduto a Locorotondo dove i carabinieri hanno arrestato, poco dopo, l'uomo che ha 79 anni.
A quanto si è saputo, è stata la vicina di casa, dove la ragazzina si era rifugiata, a chiamare i carabinieri i quali hanno bloccato l'uomo. I militari hanno accertato che l'uomo da tempo cercava di adescare la ragazzina tentando di incontrarla e offrendole, se avesse accettato, una 'ricompensa' di venti euro. La vittima, sotto choc, è stata accompagnata in ospedale.
All'uomo, che è accusato di violenza sessuale aggravata perchè nei confronti di una minorenne, il pm del tribunale di Bari ha concesso gli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400