Domenica 17 Febbraio 2019 | 11:07

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BariDa piazza del ferrarese
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
LecceA Lecce
Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Barletta - Giurano oltre 250 militari volontari

Cerimonia sabato 4 settembre, in corso Vittorio Emanuele, nei pressi della Basilica del Santo Sepolcro, per i ragazzi in ferma annuale dell'82° Reggimento «Torino» ed un gruppo del «Bari» di Trani • La storia del Reggimento
Barletta - Reggimento fanteria Torino BARLETTA - Sabato 4 settembre - con inizio alle 18, in corso Vittorio Emanuele, nei pressi della Basilica del Santo Sepolcro di Barletta, contornati da una cornice festosa di parenti amici e cittadini - i volontari in ferma annuale del 7° blocco 2004 dell'82° Reggimento fanteria "Torino" presteranno giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.
La cerimonia viene a suggellare una serie di attività dell'82° Reggimento che nel mese di luglio ha svolto una serie di esercitazioni a fuoco presso il poligono di Torre Veneri (Lecce) ed attualmente si sta approntando per essere impiegato in Albania a partire dalla seconda metà del mese di novembre, nell'operazione Nato Head Quarters Tirana (Nhqt).
Alla cerimonia parteciperanno oltre 250 militari, tra cui anche i Vfa del 9° Reggimento fanteria "Bari" di Trani che, dopo il giuramento, avranno la possibilità di poter vivere un'esperienza esaltante, comprensiva di attività addestrative ed operative ed eventualmente d'intraprendere una carriera ricca di prospettive future in una sede prossima alla città di residenza.
Alla presenza del brigadier generale Michele Torres, comandante della Brigata corazzata "Pinerolo", la rituale formula del giuramento sarà letta dal colonnello Gian Luca Giovannini, comandante del 82° Reggimento "Torino", al cospetto della Bandiera di guerra dell'unità.
Al giuramento parteciperanno le massime autorità civili, religiose, militari ed i labari delle associazioni combattentistiche e d'arma.
Quest'anno ricorre inoltre il 120° anniversario di fondazione del reggimento (Torino 1884), in occasione della quale, in collaborazione con le Poste Italiane, sono state realizzate delle cartoline d'epoca, sulle quali, il giorno della cerimonia sarà apposto un annullo filatelico realizzato per l'occasione.
Le commemorazioni sono arricchite dal concerto della banda della Brigata corazzata "Pinerolo" e della Fanfara del 7° Reggimento bersaglieri, la sera del 2 settembre, con inizio alle ore 19.30, presso l'arena del castello di Barletta.
Allestito anche il "Rap camp", coordinato dal Comando "Rfc" di Bari, presso i giardini del Castello il 2 ed il 3 settembre.
Il pomeriggio del 3 settembre si terrà il raduno dei Fanti del "Torino", presso la Caserma "R. Stella".
Il 7° blocco 2004 fa parte del 3° Contingente intitolato al soldato Orazio Barbagallo, decorato di Medaglia d'oro al valore militare per i fatti eroici che lo hanno visto protagonista nella Guerra d'Africa (Africa Settentrionale 1941), dove, nel generoso tentativo di proteggere il proprio comandante dall'esplosione di una bomba a mano, rimaneva gravemente ferito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400