Martedì 19 Febbraio 2019 | 05:25

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BariLa lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Martano - Muore per evitare un gatto, due feriti

È finito fuoristrada e un commerciante di Cavallino ha perso la vita, sua moglie è grave e il figlio lievemente ferito
MARTANO (LECCE) - Un commerciante di 44 anni, Maurizio Longo, di Cavallino, è morto in un incidente avvenuto stamane sulla strada che collega Martano a Soleto, nei pressi del campo sportivo di Martano. Sua moglie e suo figlio sono rimasti feriti: la donna gravemente, il ragazzo in modo lieve.
Alla guida del suo furgone Renault Master, viaggiava insieme con la moglie Maria Gabriella Minciano, pure di 44 anni, e al figlio di 16, ed era diretto a Soleto, dove, come era solito fare tutti i martedì, avrebbe dovuto allestire la bancarella nel mercato settimanale.
Longo, forse per evitare un gatto, che improvvisamente ha attraversato la strada, ha perso il controllo del mezzo, ed è uscito di strada, finendo in una scarpata, a oltre due metri dal livello stradale. I tre occupanti sono stati sbalzati dal furgone, rovinando sul terreno: ad avere la peggio è stato il commerciante, che è morto sul colpo. I medici del 118 hanno provveduto a soccorrere i due feriti, che con le ambulanze sono stati condotti in ospedale; Maria Gabriella Minciano si trova ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione al Vito Fazzi di Lecce; il figlio, ricoverato nel nosocomio di Scorrano, ha riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni. Per ricostruire le modalità dell'incidente sono intervenuti i carabinieri di Martano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400