Lunedì 20 Maggio 2019 | 18:30

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

Reagisce a rapina ferendo gravemente un bandito

Nicola Stramaglia, di 25 anni ed un complice, avrebbero rapinato 350 euro al guardiano di un rimessaggio per barche di San Giorgio, minacciandolo con un grosso cacciavite. Ma l'uomo gli ha lanciando contro un «tridente» da pesca
BARI - Un giovane con precedenti penali è ricoverato al policlinico per una ferita al torace, causata da una fiocina che il custode di un rimessaggio per barche di San Giorgio gli ha lanciato per reagire ad una rapina. Secondo i primi accertamenti, Nicola Stramaglia, di 25 anni ed un complice, avrebbero rapinato 350 euro al guardiano, minacciandolo con un grosso cacciavite. L'uomo avrebbe reagito lanciando contro ai due un «tridente» da pesca, che ha centrato al torace Stramaglia, che sanguinante è fuggito insieme al complice. Più tardi si è presentato al pronto soccorso, dove hanno riscontrato una sospetta lesione al polmone causata da un pezzo della fiocina che si sarebbe spezzato. La polizia sta individuando il complice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400