Lunedì 13 Luglio 2020 | 06:51

Il Biancorosso

calcio
Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Foggiatragedia sfiorata
Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

 
Brindisil'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
Tarantosbarchi
MIgranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare sul territorio

Migranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 

i più letti

Divieto di balneazione a Otranto

Decisione del sindaco dopo il rilascio in mare di liquami di fogna depurati. Per il terzo anno consecutivo, Legambiente e Touring Club avevano assegnato alle acque le "5 vele"
Divieto di balneazione a Otranto
OTRANTO (LECCE) - Dopo il rilascio in mare di liquami di fogna depurati il sindaco di Otranto, Francesco Bruni, ha disposto in via cautelare il divieto di balneazione nelle acque a 500 metri a nord e a sud di Porto Craolo, dove si trovano due noti stabilimenti balneari della costa idruntina, il Nike e l' Atlantis. Il divieto ha suscitato stupore nei molti turisti che in questi giorni affollano il litorale interdetto poichè, anche nel 2004, per il terzo anno consecutivo, Legambiente e Touring Club hanno assegnato al mare di Otranto le "5 vele" attestando l' ottimo stato di salute delle acque.
«Il divieto - ha spiegato il primo cittadino - è stato disposto cautelativamente al termine dei lavori di manutenzione straordinaria al depuratore che è andato in avaria probabilmente dopo le insistenti piogge dei giorni scorsi. Durante la manutenzione, compiuta tra sabato e lunedì mattina, sono stati rilasciati in mare liquami di fogna già depurati. Ciò mi ha indotto, così come prevede la legge, ad emettere l' ordinanza di divieto di balneazione».
A quanto si è appreso, domani o giovedì, in base ai risultati delle analisi dei campioni di acqua che saranno prelevati dai tecnici della Ausl, sarà compiuta una valutazione sull' eventuale inquinamento batterico della zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie