Venerdì 15 Febbraio 2019 | 23:53

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Crani dell'età neolitica scoperti a Ostuni

Resti di tre crani trovati in un muro roccioso di fronte ad un complesso alberghiero di Villanova da un'archeologa in vacanza. Ossa rimosse dalla scogliera per evitare saccheggi
OSTUNI (BRINDISI) - Resti di tre crani, presumibilmente risalenti all'età neolitica, sono stati scoperti in un muro roccioso di fronte ad un complesso alberghiero di Villanova di Ostuni. Il ritrovamento è stato fatto da un'archeologa, in vacanza in Puglia. La scoperta è stata segnalata agli agenti del commissariato di polizia di Ostuni.
Un sopralluogo è stato fatto dal responsabile del Museo della civiltà preclassica meridionale di Ostuni, Donato Coppola, il quale ha confermato che si tratta di resti risalenti ad una sepoltura dell'età neolitica, la cui parte inferiore è stata in parte erosa dal mare. Le ossa sono state rimosse dalla scogliera per un esame più approfondito e per evitare saccheggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400