Lunedì 24 Febbraio 2020 | 09:20

Il Biancorosso

Calcio
Cavese-Bari: la diretta della partita

Bari, solo un punto con la Cavese

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Mafia, blitz dei carabinieri contro traffico di droga in Basilicata: 16 fermi

Mafia, blitz dei carabinieri contro traffico di droga in Basilicata: 16 fermi

 
Bariil sospetto
Coronavirus, casi sospetti al Policlinico di Bari

Coronavirus, 20enni di Lodi con febbre al Policlinico di Bari, test negativi 

 
NewsweekLa liberazione
Barletta, prende il largo «Sterpeto», la tartaruga trovata in un uliveto

Barletta, prende il largo «Sterpeto», la tartaruga trovata in un uliveto

 
Leccenel Leccese
Tubercolosi a Salice Salentino: 30enne contagia i genitori

Tubercolosi a Salice Salentino: 30enne contagia i genitori

 
Materale rassicurazioni
Nova Siri, sindaco: «Donna cinese in quarantena volontaria, anche l'uomo di Francavilla è stato in isolamento da noi»

Nova Siri, sindaco: «Donna cinese in quarantena volontaria, anche l'uomo di Francavilla è stato in isolamento da noi»

 
Foggiatrasporti
Papa a Bari: il viaggio in treno dei fedeli dal Gargano partiti alle 3 di notte

Papa a Bari: il viaggio in treno dei fedeli dal Gargano partiti alle 3 di notte

 
Brindisil'isolamento
S.Pancrazio Salentino, famiglia tornata dalla Cina: «Ecco la nostra quarantena»

Coronavirus, S.Pancrazio Salentino, famiglia tornata dalla Cina: «Ecco la nostra quarantena»

 

i più letti

Gargano - Si contano i danni del maltempo

Le temperature si sono bruscamente abbassate: dai 40° ai 7° di minima. Disagi per turisti e automobilisti per la tromba d'aria. Isolate le Tremiti
FOGGIA - E' il giorno della conta dei danni dopo il violento nubifragio che ieri si è abbattuto su tutto il Gargano, provocando non pochi disagi ai tanti turisti, in particolare stranieri che dagli ombrelloni sono passati agli ombrelli. Nel pomeriggio di ieri il promontorio è stato investito dalla corrente di maltempo proveniente dal Nord Europa, che ha causato un repentino abbassamento delle temperature. Dai 40 gradi, registrati solo pochi giorni fa, si è passati ai sette, registrati nelle prime ore di questa mattina a Monte Sant'Angelo.
Solo disagi agli automobilisti ha provocato la tromba d'aria che sempre ieri ha colpito il comune di Sannicandro Garganico nei pressi della statale 89, la strada a scorrimento veloce. Il forte vento ha gettato sul manto stradale alberi e parti di guard rail, impegnando per diverse ore i vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia.
Disagi anche sulle zone costiere del Gargano da Manfredonia a Peschici sulle cui spiagge sventola in bella evidenza le bandiere rosse,ovvero divieto di balneazione.
Ingenti i danni provocati dal vento forte e dalla pioggia in alcuni stabilimenti balneari e villaggi turistici di Vieste.
Questa mattina le motonavi per le Isole Tremiti non sono partite a causa delle condizioni avverse del mare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie