Lunedì 27 Gennaio 2020 | 03:49

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Studio malattie rare, nel consorzio europeo anche Bari

«Eumitocombat» studierà le alterazioni dei mitocondri, gli organelli costituenti le «centrali energetiche» delle cellule. Unici gruppi italiani quello diretto da Massimo Zeviani, responsabile dell'Unità Operativa di Neurogenetica molecolare dell'Istituto Besta di Milano e quello dell'Università di Bari
MILANO - Dodici laboratori in cui operano 20 gruppi scientifici provenienti da 8 Paesi europei costituiscono dal primo luglio 'Eumitocombat', un consorzio per lo studio di malattie rare dovute alle alterazioni dei mitocondri, gli organelli costituenti le «centrali energetiche» delle cellule. Il consorzio europeo - rende noto «Ricerca & Cura», periodico degli IRCCS pubblici di Milano - ha davanti a sè quattro anni di lavoro, con un finanziamento di oltre otto milioni di euro, per effettuare studi clinici epidemiologici sulla popolazione di pazienti europei con questo importante gruppo di malattie rare.
Unici gruppi italiani di Eumicombat sono quello diretto da Massimo Zeviani, responsabile dell'Unità Operativa di Neurogenetica molecolare dell'Istituto Besta di Milano e quello dell'Università di Bari.
Il Consorzio ha come obiettivi la scoperta delle basi molecolari e della patogenesi delle malattie mitocondriali, la creazione di un database clinico europeo e lo studio di tecnologie per lo sviluppo di terapie farmacologiche e genetiche specifiche.
I mitocondri sono organelli a doppia membrana presenti all'interno delle cellule. La loro funzione principale è quella di produrre energia mediante un processo metabolico chiamato fosforilazione ossidativa (OXPHOS). Più del 90% dell'energia utilizzata dal nostro organismo viene prodotta nei mitocondri. Quando questa energia viene a mancare, appunto per un alterato funzionamento mitocondriale, la vita della cellula stessa e, conseguentemente, quella del nostro organismo sono a rischio. I più colpiti sono i tessuti e gli organi che consumano più energia: cervello, muscoli, cuore.
Poichè i mitocondri sono presenti in tutti i tessuti, le malattie mitocondriali (si tratta di encefalopatie, anemie, epilessie, cardiopatie, la neuropatia ottica ereditaria di Leber e altre) possono colpire qualsiasi organo. Più spesso, però, interessano il muscolo e il cervello, data la maggiore richiesta di energia di questi tessuti, specie durante lo sviluppo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie