Domenica 26 Gennaio 2020 | 18:13

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BatLa storia
Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Tre arresti per l'aggressione a Bari vecchia

Un gruppo di donne, nella notte tra il 29 e il 30 giugno, si scagliarono contro poliziotti: volevano impedire la cattura di due malfattori che avevano rapinato una motocicletta
BARI - Tre persone sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile della questura di Bari nell'ambito delle indagini sulla aggressione subita nella città vecchia nella notte tra il 29 e il 30 giugno da alcuni poliziotti da parte di un gruppo di donne che voleva impedire la cattura di due malfattori i quali avevano rapinato una motocicletta ad un giovane.
L'episodio avvenne sul lungomare di Bari, nei pressi del Fortino. Un ragazzo venne avvicinato da due malfattori che lo costrinsero a consegnare loro la sua motocicletta. Pochi minuti dopo la vittima riuscì a dare l'allarme ad una pattuglia della volante che transitava nella zona.
I poliziotti, in piazza Chiurlia, riuscirono ad intercettare la moto rubata con a bordo due persone. Gli agenti bloccarono i malfattori ma quando furono in procinto di accompagnarli in questura, vennero circondati e aggrediti da un folto gruppo di persone, tra le quali numerose donne che volevano impedire la cattura. Uno dei due malfattori riuscì a fuggire ed è stato arrestato nei giorni successivi. In quella circostanza vennero invece arrestate due donne ed uno dei due rapinatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie