Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 19:53

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSanità
Giovinazzo, presentato il progetto de la Casa della Salute

Giovinazzo, presentato il progetto della Casa della Salute

 
MateraDopo il maxi evento
Matera 2019, il bilancio della Fondazione: venduti 70mila passaporti

Matera 2019, il bilancio della Fondazione: venduti 70mila passaporti

 
FoggiaAmbiente
Manfredonia, tornano libere in mare due tartarughe Caretta Caretta

Manfredonia, tornano libere in mare due tartarughe Caretta Caretta

 
TarantoIl caso
Ex Ilva, dopo sentenza Cedu nessun accordo tra Stato e cittadini

Ex Ilva, dopo sentenza Cedu nessun accordo tra Stato e cittadini

 
LecceL'incidente
Insegnante in monopattino travolta da un’auto pirata: è in coma all’ospedale «Vito Fazzi»

Lecce, insegnante in monopattino travolta da un’auto pirata: è in coma all’ospedale «Vito Fazzi»

 
BatNel Parco
Posta su Facebook foto che lo ritrae con il fucile accanto a cinghiale appena ucciso: denunciato pseudo cacciatore

Posta su Fb foto che lo ritrae con il fucile accanto a cinghiale appena ucciso: denunciato pseudo cacciatore

 
PotenzaPsicosi
Potenza, «coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

Potenza, «Coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 

i più letti

A Bari la luce e i colori di Don Pedro

In mostra per una settimana al Fortino di S. Antonio, dal 1° al 7 luglio, le opere di Don Pedro, artista molese emigrato in Venezuela. Don Pedro affida ai suoi quadri le irradiazioni del colore per trasmettere un messaggio di amore universale
BARI - I quadri sembrano specchi d'acqua dove i riflessi di colore danzano e si spandono, ammmirarli significa tuffarsi in un percorso introspettivo attraverso il quale riappropriarsi di sentimenti dimenticati e che riaffiorano come i colori, strato su strato, dando forma a figure appena abbozzate e pur così forti e decise. Sono le opere di Don Pedro che dal 1° al 7 luglio si possono ammirare a Bari presso il Fortino di S. Antonio, nella città vecchia.
L'opera di Don Pedro (l'artista è nato a Mola di Bari, ma dal 1947 vive in pianta più o meno stabile in Venezuela) è il frutto di una ricerca costante della verticalizzazione, al centro della quale vi è la luce; una luce che permette di meditare sulle forme, di cogliere la «mediazione» (nel senso di stare in mezzo all'azione) di un luogo psichico dove l'artista intinge i suoi pennelli per trovare l'essenza di un gesto, di un paesaggio o di un volto. Don Pedro affida ai suoi quadri le irradiazioni del colore per trasmettere un messaggio di amore universale e come bambini ci si emoziona davanti a queste opere, perché si intuisce che sono sogni che ognuno di noi ha fatto, almeno una volta nella vita.

Per saperne di più: http://utenti.lycos.it/fabrispiero/

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie